Menu

Navigazione principale

Dare vita quindi ad una struttura che possa far sentire il carcere meno distante, meno isolato dalla realtà e dalla comunità in cui è inserito. Nel Giovanni Michelucci che muore quello stesso anno e Corrado Marcetti elaborano il progetto di massima e si arriva nelcon l'intervento del collegio degli ingegneri di Firenze, al progetto definitivo che tuttavia cade nel vuoto senza concrete possibilità di realizzazione. Il giardino è predisposto in modo da accogliere persone come una normale area urbana, circonderà un edificio coperto pensato anche per dare annunci incontri riagusa a mostre, esposizioni per presentare i lavori e le attività in cui sono coinvolti i detenuti. Redattore Sociale Newsletter Seguici su. Ogni anno se ne spreca 1,3 miliardi di tonnellate: Teatro e carcere, detenuti al lavoro sugli abiti di scena. Migranti, 2 eritrei della Diciotti arrivati a Scandicci. Chi siamo Redattore sociale Agenzia giornalistica Formazione per giornalisti Guide Centro documentazione. Redattore Sociale srl Autorizzazione del Tribunale di Fermo:

Giardino degli incontri al carcere di sollicciano a firenze Navigazione articoli

Giornate intere a scambiarsi segnali ed effusioni attraverso le grigie inferriate, cercando di scorgere sguardi ed espressioni fra le pieghe delle lenzuola. I radicali lo tengono sotto esame con passione e attenzione, tanto che Marco Pannella e la segretaria di Radicali Italiani, Rita Bernardini, han passato nei corridoi ricurvi la notte dell'ultimo dell'anno, per portare al popolo dei detenuti un pizzico di speranza e gocce di lotta politica nonviolenta. Intervista a Pietro Luca Congedo aka Stone…. Più tardi è diverso. Quella che sembrava una condanna, è diventata una benedizione. La mappa delle mostre in Italia. Lei è Mara, 29 anni, detenuta nel reparto femminile. Smisurati i corridoi di collegamento tra vari bracci, enormi le porzioni di cemento leggermente ricurvo che fungono da collegamento panottico tra sorveglianti e detenuti, mastodontica la visione di insieme: Impossibile vedersi, se non attraverso le grate delle finestre. E' maledettamente bello vedere le donne mettersi addosso la roba più elegante, le vecchie voglio dire, e quelle veramente povere; fanno degli sforzi commoventi per apparire graziose e per sapere di buono anche, ed io gli voglio bene per questo.

Giardino degli incontri al carcere di sollicciano a firenze

Sollicciano, Il giardino degli incontri - Foto di R. Gatteschi Maria Grazia Giampiccolo, direttrice del Penitenziario di Sollicciano, Firenze Per quattro pomeriggi, una volta al mese a partire dal 23 di aprile, quell’area del carcere chiamata “Il giardino degli incontri”, una . Il Giardino degli incontri. Un percorso di progettazione partecipata nel carcere di Sollicciano a Firenze PARTECIPAZIONE 4/6P Il Giardino degli incontri. Un percorso di progettazione partecipata nel carcere di Sollicciano a Firenze intuizioni per lo sviluppo del tema del rapporto con la città, a cui il giardino. Visita al Giardino degli Incontri Lunedì 16 maggio , visita al Giardino degli Incontri. Il secondo appuntamento della serie “Visitare Michelucci”. La Fondazione Giovanni Michelucci Onlus propone per lunedì 16 maggio la visita al Giardino degli Incontri nella Casa Circondariale Sollicciano di Firenze. Si tratta del secondo appuntamento della serie Visitare Michelucci all. Un’opera di Giovanni Michelucci nel carcere di Sollicciano a Firenze Dopo un lungo percorso progettuale, amministrativo e costruttivo è stata completata la realizzazione del ‘Giardino degli Incontri’, una struttura pensata per i momenti di incontro dei detenuti con le loro famiglie ed in particolare i bambini, per portare la città dentro il carcere.

Giardino degli incontri al carcere di sollicciano a firenze