Menu

28 NOVEMBRE 2016, CERVIA: REFERENDUM COSTITUZIONALE, INCONTRO CON PANCHO PARDI

Madia sul blocco delle assunzioni. Sono stati programmati per la prossima settimana cinque incontri. I primi quattro con i responsabili delle Divisioni perché ci dicano quali sono i incontri sex allaperto a milano e i servizi core e quali sono i piani formativi per ciascuna figura job title:. Un ulteriore incontro, il 16 settembrecon la sola delegazione aziendale, per continuare la discussione iniziata ieri sugli altri tre punti: Polizza sanitaria, PdR, Legge Fornero. Ribadiamo che le relazioni industriali con la Direzione Insiel sono interrotte e che accettiamo di incontrare solo la proprietà, cui diamo, comunque, ancora fiducia fino al prossimo incontro del 10 agosto, data che va considerata, ormai inevitabilmente, una dead-line. Se anche in quella occasione la Proprietà non dovesse risponderci e rassicurarci sulle prospettive industriali di crescita e sulla gestione quotidiana di Insiel ci saranno delle inevitabili conseguenze che potrebbero sfociare non solo in azioni di protesta. Stiamo navigando verso gli scogli? Le prospettive di rilancio e crescita a breve e medio termine versano in un grave stato di impasse. Non è vero che tutti devono sapere fare tutto: Ma nei piani alti di Insiel non sembrano di questo avviso. Le RSU pensano che, in una realtà altamente specialistica come Insiel, la specializzazione ad hoc sia un valore aggiunto importantissimo. Democraziadirezioneiniziativeinsielintegrativolavoropdregione fvgRSUudine. Comunque, nonostante il tentativo da parte della direzione aziendale di modificare il risultato dello sciopero, è evidente che il giorno 15 Luglio non erano presenti neppure persone su dipendenti in azienda, determinando una grande adesione, la più alta degli ultimi 10 anni. Questo sciopero si configura solo come il punto di partenza per nuove azioni di lotta che vedranno la luce incontri sul referendum 27 novembre 2016 in fvg autunno con rinnovato vigore.

Incontri sul referendum 27 novembre 2016 in fvg Navigazione articoli

Grado tutela e riqua… su Il verde urbano del Comune di…. In merito alla segnaletica stradale relativa alle deviazioni per la chiusura del ponte Matteotti causa lavori, interviene l'assessore ai Lavori Pubblici Fabio Fabris: A scanso di equivoci e per evitare inutili allarmismi messi in circolazione, l'assessore ai Lavori Pubblici Fabio Fabris ha precisato durante la seduta odierna del Consiglio Comunale che gli interventi programmati dal Servizio viabilità di interesse locale e regionale della Regione FVG non riguardano, se non in misura del tutto marginale, la deviazione prevista da Sabato 26 novembre il Volontariato Regionale si incontra a Codroipo. Le RSU pensano che, in una realtà altamente specialistica come Insiel, la specializzazione ad hoc sia un valore aggiunto importantissimo. In questo quadro di depauperamento di competenze tecniche, l'Azienda fa apparire come inevitabile il ricorso a esternalizzazioni, che oltre ad essere onerose, non garantiscono risultati soddisfacenti nell'erogazione e nella qualità dei servizi, come già verificatosi in diverse occasioni. La realtà, ovviamente, è diversa. Se la nostra è un'ossessione, lo è in misura speculare a quella del governo e dei suoi megafoni ambulanti che, nel corso dell'ultimo anno, ci hanno quasi quotidianamente edotto sui prodigiosi effetti delle politiche governative sul lavoro. Li trovate, insieme al regolamento, alla pagina internet: Le esternalizzazioni, con affidamento ad aziende terze, della realizzazione dei prodotti sottostanti ai servizi, drenano risorse economiche dirottandole da Insiel ad aziende che spesso non operano sul territorio e non danno garanzie sulla gestione post-realizzazione dei servizi, accollando ad Insiel gli oneri e tenendosi per sé i profitti e il know how. Se anche in quella occasione la Proprietà non dovesse risponderci e rassicurarci sulle prospettive industriali di crescita e sulla gestione quotidiana di Insiel ci saranno delle inevitabili conseguenze che potrebbero sfociare non solo in azioni di protesta. Definizione dei servizi strategici:

Incontri sul referendum 27 novembre 2016 in fvg

22 novembre Gli effetti del referendum sulla politica italiana e internazionale’ è il titolo invece del confronto organizzato domani, martedì 22 novembre, a Trieste all’hotel Savoia Excelsior Palace (riva Mandracchio, 4) e condotto dal portavoce del M5S al Comune di Trieste Paolo Menis in programma martedì 22 novembre, con inizio alle REFERENDUM COSTITUZIONALE. LUNEDÌ 28 NOVEMBRE , ORE CERVIA, SALA INCONTRI DI PIAZZA XXV APRILE. INCONTRO CON: FRANCESCO “PANCHO” PARDI, professore all’Università di Firenze, membro del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, tra i promotori del movimento dei “girotondi”, già senatore della Repubblica. CORMONS. È tempo di incontri pubblici promossi dal Comitato cormonese per il No al referendum. Oggi alle 18 nella sala dell'enoteca si terrà infatti il convegno "Il perché del mio No". Relatori. Regione FVG: pubblicati i moduli per le domande di Contributo Posted on 11 febbraio by giorgiovolpe — Lascia un commento Sono stati pubblicati sul sito della Regione i moduli per la domanda di contributi per l’acquisto di attrezzature e per progetti di particolare rilevanza.

Incontri sul referendum 27 novembre 2016 in fvg