Menu

Unisciti a Kobo e inizia a leggere oggi stesso

E' in wl, spero di riuscire a leggerlo prima o poi. Facebook Twitter Instagram E-mail. Oggi voglio parlarvi di un libro molto diverso dal solito. Siamo tra la fine dell' ' e il ', due terre molto lontane fra loro, due terre che non si conoscono e che non si assomigliano, due mondi legati solamente da storie che si congiungono pur restando divise. Dalla Terra dei fuochi fino a Buenos Aires. L'Italia che era e l'America scottante di tradizioni, proibizionismi. Alazzano, un piccolo paese in una valle di fichi, di fantasmi e di boschetti di ulivi. Due famiglie, due cugini uniti in un matrimonio costruito con la promessa di liberarsi a vicenda da un mondo che non gli apparteneva. Due protagonisti che diventeranno un'unica persona. Ma il vero protagonista di questo romanzo è il violino del re di Napoli. La ragione principale che ha spinto la diciassettenne Leda a cambiare totalmente la propria vita. Una scelta importante, la voglia di cambiare, di essere libera come la sua amata cugina Cora non è riuscita ad essere, la stessa che ricorda sempre, che porta con sé nel pensiero e nel cuore, anche quando decide di attraversare il mare fino la città degli incontri proibiti terra fortunata. Ma un destino diverso e inaspettato la coglie impreparata in un luogo sconosciuto, gigante per una ragazzina come lei ed estremamente pericoloso. La città degli incontri proibiti accoglierla è Arturo, un amico del suo Dante, incontri per trovare l anima gemella la porterà nel primo dei tanti conventillo in cui alloggerà per molto tempo. Una nuova Leda stava nascendo.

La città degli incontri proibiti Altri titoli da considerare

Ma il vero protagonista di questo romanzo è il violino del re di Napoli. Post più popolari aprile 10, Quella piccola libreria in fondo alla strada. Credo tu apprezzerai questo romanzo, lo vedo molto nelle tue corde. Anche io provo la tua stessa ammirazione, è qualcosa veramente di fuori dall'ordinario e spesso dai libri, come tu sai, si riesce a cogliere oltre che forza anche determinazione e speranza. Leda ondeggiava al suono di melodie ricordate a memoria, di melodie inventate… E tutto quanto in silenzio. Noi di Kobo ci assicuriamo che le recensioni pubblicate non contengano un linguaggio scurrile e sgradevole, spoiler o dati personali dei nostri recensori. Dalla Terra dei fuochi fino a Buenos Aires. Alicia e il teorema dell'amore infinito. Una questione di cuore. Di Leda ci viene descritto ogni piccolo particolare, ogni singolo rapporto sessuale con altre donne, tanto che, a un dato momento, viene voglia di saltare le pagine perché si è quasi nauseati dalla ripetitività delle scene.

La città degli incontri proibiti

Recensione 'La città degli incontri proibiti' di Carolina De Robertis - Garzanti Buenos Aires, Leda ha diciassette anni quando scende dal piroscafo dopo il suo lungo viaggio. La città degli incontri proibiti- Carolina De Robertis Buon pomeriggio lettori, finalmente qualche Giga da utilizzare per scrivere una recensione, ho tantissimi libri da raccontarvi, ho dovuto farne un elenco per non dimenticare nessun titolo. La città degli incontri proibiti è un romanzo pieno di languore, di malinconia, di desideri e di proibito. Un senso di proibito mellifluo, denso, che scivola lasciando scie di sé come fosse miele che addolcisce ma nello stesso tempo avvolge qualsiasi cosa. La città degli incontri proibiti è la storia di una donna che non si arrende e che combatte per la felicità. Una storia pulsante di vita con un cuore fatto di musica che rapisce l’anima. Una storia pulsante di vita con un cuore fatto di musica che rapisce l’anima.

La città degli incontri proibiti